salta la barra


Comune di Prato

 indietro
homepage Sportello animali
Animali e igiene pubblica

Piccioni

Come ridurre i rischi igienico-sanitari

Per evitare danni alle abitazioni e per ridurre i rischi igienico-sanitari legati alla presenza di piccioni, le cittadine e i cittadini dovrebbero effettuare:
- interventi sugli immobili provvedendo alla chiusura delle aperture dei sottotetti e dei buchi presenti sulle facciate;
- installazione di dissuasori presso le zone dove i piccioni abitualmente si posano, riducendo così l’opportunità di sosta e nidificazione;
- interventi di rimozione delle feci e dei nidi abbandonati, provvedendo successivamente ad una opportuna disinfezione e disinfestazione.

L’Azienda USL 4 si occupa di dare informazioni al riguardo e di eseguire sopralluoghi per verificare le condizioni igienico-sanitarie nei luoghi dove piccioni, e stormi in genere, si stabiliscono.

Dare cibo ai piccioni: regole e divieti

Il Regolamento Comunale per la tutela ed il benessere degli animali in città del 26/1/2012 art. 43 vieta a chiunque di alimentare con qualunque tipo di mangime o residuo di cibo i colombi presenti sul territorio comunale.

Dove andare

 Sanità animale

Sede
Via Lavarone, 3/5 (2 piano) - 59100 Prato (Po)

Telefono
0574 805339

Fax
0574 804818

Orario
Previo appuntamento al numero 0574 805339

E-mail veterinaria@usl4.toscana.it

Responsabile
Maurizio Vannucchi


Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 16.11.2017
 indietro inizio pagina