salta la barra


Comune di Prato

 indietro
homepage Sportello animali
I consigli del Riccio

Sterilizzazione: un aiuto alla lotta al randagismo


La sterilizzazione è l’unica arma concreta che abbiamo per combattere il randagismo e per contenere la crescita della popolazione canina e felina sul territorio, infatti il Regolamento Comunale per la tutela ed il benessere degli animali in città prevede che i possessori di animali si impegnino ad impedire la loro proliferazione se non si è certi di poter collocare idoneamente la cucciolata ed informarsi sui metodi più opportuni per il contenimento delle nascite.


La sterilizzazione è un intervento chirurgico, a volte complesso che deve essere, quindi, effettuato da un veterinario di fiducia, ma è preferibile che ricorrere alla somministrazione di anticoncezionali, sistema di difficile attuazione sia per la difficoltà a far assumere i farmaci agli animali sia per i possibili rischi per la sua salute (possono provocare tumori).
Sull’argomento, ci sono ancora false credenze popolari quali “è meglio aspettare il primo o meglio il secondo calore, prima si sterilizzare le femmine”, od ancora che “è consigliabile far partorire almeno una volta la nostra cagnolina o gattina”. Sono credenze non suffragate da alcun riscontro scientifico, anzi secondo gli studi di diverse università è preferibile eseguire la sterilizzazione prima del primo “calore”.
La sterilizzazione è, sempre, un atto d’affetto nei confronti del proprio animale poiché migliora la loro salute, previene molte malattie, anche gravi, e aumenta l’aspettativa di vita dei nostri amici a quattro zampe.

Informazioni sulla sterilizzazione a cura del Ministero della Salute


Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 24.02.2017
 indietro inizio pagina